[IlPost] [ITA] Corsari francesi all'attacco del Pubblico Dominio

Il 15 gennaio il Ministro della Cultura e della Comunicazione francese ha annunciato la sottoscrizione di due accordi per la digitalizzazione di una parte di opere letterarie e musicali detenute dalla Bibliothèque nationale de France (BnF). [...]

Tutte le opere oggetto dell’accordo sono infatti opere ritornate o rimaste nel pubblico dominio. Non c’è copyright: chiunque possiede i diritti di utilizzo e di sfruttamento.
Abbiamo tutti, teoricamente, il diritto di copiarle, di stamparle, di diffonderle e condividerle, di modificarle, trasformarle e di venderle (le opere ovviamente, non i supporti che sono della BnF). [...]

Philippe Aigrain, uno che di queste cose ne sa, spiega sul suo blog la genesi del disastro e le ragioni dello scandalo e le associazioni COMMUNIA, Open Knowledge Foundation France, La Quadrature du Net, Framasoft e Regards Citoyens stanno preparando un documento comune per sollevare il caso a livello parlamentare.
Un interessante post sul blog Ralentir travaux racconta con concretezza i danni per insegnanti e studenti. [...]

http://www.ilpost.it/carloblengino/2013/01/21/corsari_pubblicodominio/

Support La Quadrature du Net!